Pubblicato in GURS il 23 Marzo 2016, il nuovo decreto recante le linee guida del sistema di valutazione e gestione dello stress lavoro correlato.
Si tratta di un decreto rivoluzionario, che modifica radicalmente il modus operandi dei datori di lavoro.

Prima del decreto, secondo le linee guida ISPESL, il datore di lavoro poteva effettuare la valutazione con indicatori aziendali oggettivi e, se questi davano esito positivo, concludere la valutazione senza il coinvolgimento attivo dei lavoratori.

Oggi il nuovo decreto rivoluziona la valutazione, prevedendo:

  • La costituzione di un gruppo di lavoro aziendale che comprende anche uno psicologo, un formatore esperto, la funzione risorse umane, etc.;
  • Un’informativa ai lavoratori sul processo di valutazione;
  • L’individuazione da parte dei lavoratori di un referente per mansione;
  • La somministrazione in condizioni controllate di questionari ai lavoratori;
  • Valutazione e definizione di misure di miglioramento;
  • Comunicazione ai lavoratori sugli esiti;

Inoltre è previsto che in ogni struttura si attivi un punto di ascolto aziendale per lo stress lavoro correlato formato da uno psicologo e un medico competente.

Il team della divisione Organizzazione e Gestione di Innogea è disponibile a fornire alle strutture sanitarie la necessaria assistenza alla valutazioni, coordinandosi con l’RSPP dell’azienda.

Per maggiori informazioni vi invitiamo a scriverci all’indirizzo: info@innogea.com o contattarci allo 091/7434774

You may also like

WordPress Video Lightbox